Foto del sesso pedopornografia

Maestro di karate abusava delle allieve, il racconto choc dei ragazzi: "Tra noi lo sapevamo"

Il sesso video più noioso

Una minorenne si ritrae in pose sexy e invia gli scatti a undici amici. Alcuni di questi fanno circolare le foto. Con sentenza del La questione, su iniziativa del Procuratore della Repubblica, arriva sino in Cassazione. Ma la Corte rigetta il ricorso: per la Cassazione la legge non sanzionerebbe una qualsiasi cessione di materiale pedopornografico, ma solo quello realizzato da un soggetto diverso dal minore ritratto e tale diversità foto del sesso pedopornografia ricorre quando il materiale sia stato realizzato dallo stesso minore in maniera autonoma.

La questione del sexting è sicuramente una delle più foto del sesso pedopornografia in foto del sesso pedopornografia di sessualità 2. E se difficile appare gestire il fenomeno quando riguarda gli adulti, ancora più complesso e rischioso lo diventa quando riguarda gli adolescenti. Che proprio perché al quattordicenne la legge riconosce la capacità di compiere atti sessuali, significa che allo stesso viene riconosciuta la capacità di capire il senso degli atti che compie e di assumersene responsabilmente le conseguenze.

Ma, nei fatti, tutto questo è veritiero? O assistiamo quasi a comportamenti automatici senza che ne vengano compresi i meccanismi? O, forse, non è più vero che viene tutto lasciato al caos sovrano di media e social, già fuorvianti per gli adulti? Qualcuno dei destinatari generosamente offre gli scatti ad altri amici.

E i giudici, Cassazione compresa, danno anche una pacca sulla spalla. Qualcosa non va. Sicuramente le norme non sono del tutto adeguate alla velocità dei tempi, sicuramente ogni caso va esaminato a sé e certo non si vogliono in questa sede esaminare complesse questioni giuridiche.

Ma altro è compiere atti sessuali, altro è la pedopornografia. Sia che le foto foto del sesso pedopornografia scatti il minore sia che vi provvedano altri. E far circolare immagini di minori, per quanto dagli stessi realizzati, è pedopornografia. Senza se e senza ma. Anche da se stesso, ove occorra. I paradossi? Un minore si riprende in un video e lo cede a conoscenti che lo fanno girare. La situazione sfugge di mano, le immagini circolano e il minore compie atti autolesivi di quelli tragici di cui troppo spesso sentiamo parlare.

Ma neanche un minimo di tutela. E allora: se contrastare la strumentalizzazione della sessualità dei minori è obiettivo della legislazione nazionale e internazionale in alcuni Stati anche i minori che fanno sexting con i selfie vengono condannati e inseriti negli elenchi dei sex offenders possiamo ritenere che foto del sesso pedopornografia questo modo i minori italiani siano sufficientemente tutelati? E, al di là delle questioni interpretative tecnico-giuridiche, non sarebbe il caso di attivarsi per norme più efficaci?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web. Leave this field empty. Avvertimi via email in caso di risposte al mio commento. Avvertimi via email alla pubblicazione di un nuovo articolo. Questo sito web utilizza i cookie per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione. L'installazione degli stessi avviene in conformità a quanto foto del sesso pedopornografia dal provvedimento n. Informativa sulla Privacy e sui Cookie. Se acconsenti alla loro installazione, clicca su "Accetto cookie".

Skip to content. The case Una minorenne si ritrae foto del sesso pedopornografia pose sexy e invia gli scatti a undici amici. Mi piace: Mi piace Caricamento Il bacio omosessuale e il comune senso del pudore. Se i genitori sono omosessuali.

Lascia un commento Annulla risposta Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Accetto cookie.