Partito del sesso nella sala da biliardo I

Basically I'm Gay

Biancheria del sesso

Il principe, caduto in coma, partito del sesso nella sala da biliardo I re per soli tre giorni. La famiglia reale del Nepal, come ogni Casa regnante, era sempre stata estremamente chiusa alle influenze esterne.

Da secoli i cugini della famiglia venivano sposati tra loro Birendra e Aiswharya erano cugini di secondo grado [2] ; per quanto ormai poco più che effigi dell'antichità, i loro privilegi erano rimasti partito del sesso nella sala da biliardo I.

Quel giorno a palazzo si stava tenendo un banchetto. Dipendra, ubriaco, fu portato in camera sua dal fratello, il principe Nirajan e dal cugino, il principe Paras. Dopo essere stato ferito nel primo attacco da Dipendra, re Birendra prese la pistola calibro nove millimetri MP-5K automatica, che il principe aveva gettato prima di entrare nella sala da biliardo del palazzo per la seconda volta per sparare al monarca e agli altri.

La fonte di questa descrizione è la sorella del defunto re, la principessa Shova Shahi. Aishwarya e il principe si trovarono di fronte a Dipendra nel giardino del palazzo, dove furono entrambi aggrediti fatalmente.

Mentre Dipendra era ancora in vita, Gyanendra ha sostenuto che le morti erano il risultato di uno "scarico accidentale di un'arma automatica". Tuttavia, ha poi ritrattato questa affermazione a causa di "ostacoli giuridici e costituzionali", dal momento che secondo la Costituzione, e per tradizione, Dipendra non avrebbe potuto essere accusato di omicidio se fosse sopravvissuto.

Un comitato composto da due uomini Keshav Prasad Upadhaya, Presidente della Corte Suprema e Taranath Ranabhat, Presidente della Camera dei Rappresentanti, ha svolto un'indagine durata una settimana sulla strage. La notizia ampiamente diffusa è che il principe Dipendra era arrabbiato per una disputa matrimoniale. Alcuni membri del clan Rana avevano servito come primi ministri ereditari del Nepal, con il titolo di Maharajafino ale le due famiglie avevano avuto una lunga storia di matrimoni combinati fra appartenenti alle due case.

La Regina Aishwarya, era inizialmente contraria alla relazione a causa dei legami familiari e della sua opinione che Supriya sarebbe incompetente come regina, come suggerito da un suo aiutante. Nel marzoin seguito alla riapertura delle indagini sul massacro reale da parte del Governo nepalese, l'ex principe ereditario Paras ha dichiarato che Dipendra aveva tre ragioni per uccidere il padre [16] [17] :.

L'11 giugnosi è svolta una cerimonia indù volta ad esorcizzare e bandire lo spirito del defunto sovrano del Nepal.

Un bramino, Durga Prasad Sapkota, si è travestito da Birendra a simboleggiare il defunto re, e ha guidato un elefante fuori da Kathmandu portando con sé lo spirito del monarca. Molti nepalesi sono scettici riguardo al rapporto ufficiale che afferma che l'allora principe ereditario Dipendra ha compiuto il massacro. La sua ascesa al trono sarebbe stata possibile solo se entrambi i nipoti, Dipendra e Nirajan, fossero stati eliminati. Inoltre, Gyanendra e soprattutto suo figlio, il principe Paras erano invisi alla popolazione.

Il giorno del massacro egli era a Pokhara mentre tutti gli altri reali partecipavano ad un banchetto, tra cui sua moglie Komal, il figlio Paras e la figlia Prerana. Mentre alcuni membri delle famiglie di Birendra e Dipendra vennero uccisi, nessuno della famiglia di Gyanendra è morto: suo figlio fu lievemente ferito [21] mentre sua moglie venne colpita da un proiettile a cui è sopravvissuta.

Nonostante il fatto che due superstiti abbiano pubblicamente confermato che Dipendra era l'autore del tragico fatto, come è stato documentato in un documentario BBC [4]la catena degli eventi è contestata da alcuni nepalesi.

Dopo che la monarchia è stata abolita, attraverso una rivolta popolare, hanno trovato credito diverse teorie volte a confutare il rapporto ufficiale, tra i quali un libro pubblicato partito del sesso nella sala da biliardo I Nepal con il titolo "Raktakunda" che racconta il massacro.

Il massacro è raccontato nel terzo episodio della terza stagione della serie di documentari anglo-canadese Partito del sesso nella sala da biliardo I Hour inedita in Partito del sesso nella sala da biliardo Isulla base di una ricostruzione dell'evento presa da testimoni oculari sopravvissuti. Fucile Colt M16A2. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Massacro dei reali nepalesi Strage.

Mitragliatrice MP5K 9mm. Pistola Glock 19 9mm. URL consultato il 14 settembre archiviato dall' url originale il 14 settembre URL consultato il 28 maggio URL consultato il 31 maggio URL consultato il 25 maggio URL consultato il 2 gennaio archiviato dall' url originale il 15 luglio Portale Asia. Portale Storia. Categorie : Reati di omicidio nel Storia del Nepal Stragi. Categorie nascoste: Pagine con collegamenti non funzionanti Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive P differente su Wikidata P letta da Wikidata.

Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati partito del sesso nella sala da biliardo I.

Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli. Il Palazzo Narayanhityabitazione della famiglia reale e luogo della strage. Palazzo NarayanhityKathmandu.

Famiglia reale nepalese. Principe Dipendra del Nepal.