Dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene

Allungamento ed ingrossamento del pene dr . Armando Marcelletti

Animali sesso Photo orali

Stesura manoscritto terminata il 4 febbraio Consenso per la pubblicazione in data 29 marzo Ormai dimostrato che la coscienza nasce da reazioni biochimiche del cervello: non c niente di sovrannaturale.

Mi interessavo di UFO a livello amatoriale, quando decisi di entrare a far parte di unorganizzazione a livello nazionale che studiava largomento. Divenni membro del Consiglio Direttivo e lavorai per questa organizzazione per vari decenni.

Un giorno mi affidarono lincarico di seguire un caso di presunto rapimento, da parte di alieni, di un ragazzo di Genova: Valerio. Dopo quattro anni di inchiesta trasformai il mio rapporto in un libro, per volere dello stesso direttivo del Centro per cui lavoravo. Si scaten linferno! Venni subito minacciato, dallinterno e dallesterno di quell'organizzazione, e tentarono di mettermi a tacere. Le stesse persone che mi avevano, in un primo tempo, sostenuto nelle indagini, si rivoltarono contro di me e ci volle poco per capire che avevano delle collusioni con alcuni settori governativi, italiani e non.

Collusioni di cui io, stupidamente, non mi ero mai reso conto. In realt me nero reso conto a livello inconscio, ma non avevo mai voluto dar retta alla voce della mia Coscienza, la quale dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene chiaramente, giorno dopo giorno, che in quellorganizzazione, come in altre in Italia, la longa manus dei servizi segreti la faceva da padrona. Siccome non mi piace, per, lasciare un lavoro a met, decisi che era bene continuare le indagini sul fenomeno abduction.

Lincarico me lo avevano dato e la macchina era stata messa in moto: quando comincio un lavoro non posso essere fermato, se non per sempre!

Questo trattato il frutto di molti anni di lavoro, alla ricerca dei testimoni dei fenomeni di rapimento alieno od abductionalla ricerca delle migliori tecniche per studiare questa strana casistica, alla ricerca della realt che si cela dietro le bugie dei mass-media, alla ricerca della verit dietro le stupidaggini dei gruppi di religiosi new-age e dietro le menzogne delle chiese di tutti i tempi. Questo non un libro sulle abduction. Libri di questo tipo ne abbiamo a dozzine: descrivono la storia del fenomeno, fanno un elenco pedissequo di avvistamenti, parlano degli insabbiamenti dei governi ed i pi coraggiosi introducono alcuni racconti di testimonianze di presunti addotti da alieni.

In questo trattato non c nulla di tutto questo, infatti non diretto ai lettori comuni, a quelli che, non sapendo come prendere sonno, leggono tre pagine per notte di qualsiasi cosa. Dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene carit, se siete di quelli non leggete queste pagine, perch non dormireste pi per mesi.

Questo trattato non si rivolge nemmeno ai lettori di libri sugli UFO, i cos detti ufofili. Essi non capirebbero una parola di quello che c scritto, poich non possiedono i prerequisiti per comprendere gran che. Questo trattato non si rivolge nemmeno agli ufologi, la cui principale aspirazione consiste nel collezionare molti libri sullargomento, da mostrare con orgoglio agli amici quando vengono in visita.

Sicuramente non stato scritto neppure per i religiosi, dei quali mi importa poco e che vedranno, in questo trattato, demolite tutte le loro aspirazioni di potere, come mediatori tra Dio e luomo. Non stato scritto neanche per i militari, i quali, come vedremo nelle conclusioni, sono decisamente tagliati fuori anche dalla pi banale comprensione dellUniverso intero.

Questo trattato si rivolge solo ed esclusivamente agli addotti italiani ed, in secondo luogo, a tutti coloro che, armati di buona volont e di qualche dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene funzionante, pensino che dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene, nellaria, qualcosa che non va. S, qualcosa nellaria non va! Gli addotti, a livello inconscio, lo sanno e lo sentono bene, perch lo hanno sperimentato sulla loro pelle e dentro di loro: gli altri lo sanno perch lo percepiscono dalle piccole cose di tutti giorni.

Non si sa bene cosa stia accadendo, ma c in giro un certo malessere. Si d la colpa alla congiuntura, alla politica, alle guerre, al tempo atmosferico ed allinquinamento, ma in realt nessuno capisce cosa succeda. Succede che la nostra Anima, a livello inconscio, sa che sta per accadere lirreparabile, ma non sa come dirlo, a livello cosciente, alla parte restante di noi stessi, ai piani della coscienza e del subconscio.

Tutto rimane dunque sopito, intorpidito a livello di sensazione. Si sa che deve succedere qualcosa, ma non si sa cosa. Si percepisce che ci che deve succedere sar una cosa non buona, ma si pensa ai vari millenarismi e catastrofismi del passato e si ritiene che si tratti di sensazioni dettate pi dallo stato in cui dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene la societ si trova che non di un problema vero e concreto.

Questo trattato spiega, per filo e per segno, in cosa consiste il problema delle interferenze aliene, descrive le principali razze aliene che praticano le interferenze, analizza i vari dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene di interferenza, interna ed esterna alladdotto, chiarisce le interrelazioni tra alieni ed alieni e tra alieni e gruppi di Governo Mondiale NWO - New Word Order.

Sono descritte le tecniche di sottomissione che gli alieni, ed i militari collusi con dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene, utilizzano per i loro scopi. Si indicano quali sono gli scopi per cui tutto ci accade e si descrivono, per filo e per segno, le tecniche utilizzate per comprendere il fenomeno. Si fa ampio uso di ipnosi regressiva e di Programmazione Neuro Linguistica PNLcompletamente rinnovate e ristrutturate dalla base. Si aggiungono dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene testimonianze di coloro che sono stati addotti e che riportano, sul loro corpo, dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene cicatrici di questa tremenda esperienza.

Quelle cicatrici, come vedremo nel testo, non toccano solo il fisico, ma soprattutto fanno sentire il loro peso a livello di psiche: psiche e soma umano in mano agli alieni.

Questo trattato parla delle cicatrici che gli alieni hanno procurato alla societ umana da sempre, nascondendosi dietro religioni, politica e potere ed utilizzando la stupidit di alcuni esseri umani, dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene dentro. Questo testo, per, parla anche della vera natura delluomo e dellUniverso, distingue tra Anima, Corpo, Mente e Spirito dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene tra realt reale e realt virtuale e fornisce la chiave di lettura per poter finalmente divenire.

Mi sono accorto, infatti, che, nello studiare gli alieni, avevo commesso un grosso errore metodologico: non si possono studiare gli alieni senza sapere come siamo fatti noi stessi. Mi accorsi ben presto che gli alieni cercavano in noi qualcosa che loro stessi non avevano, qualcosa che non sapevamo di possedere, qualcosa che rende molti uomini parte integrante di Dio. Lo scopo di questo trattato quello di fare chiarezza ed esso si rivolge agli addotti italiani, i quali, se avranno la costanza di leggerlo tutto, si riconosceranno in questo tremendo scenario.

In quel preciso momento avranno fatto il primo passo verso la loro liberazione ed anche verso la nostra! Liberarsi dagli alieni vuol dire, infatti, liberarsi da tutte le forme di dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene, anche da quelle che ci insegnano a rispettare da piccoli, per imparare a distinguere ed a riconoscere gli dei falsi dal Dio vero.

Il Dio vero, si capir leggendo questo trattato, qualcosa che dentro luomo e non fuori di lui. C una bella differenza. Cominceremo a parlare degli alieni e finiremo per parlare di Dio, cio dellUomo, ma questa non roba per ufologi e nemmeno per scienziati e neanche per alieni: questa roba per coloro che hanno lAnima e che non lhanno Questo trattato dedicato a tutti gli addotti che mi hanno aiutato con le loro testimonianze e con la loro voglia di vederci chiaro, che hanno lottato e lottano con me contro quella componente della stupidit umana che ci ha portati sullorlo del baratro.

Senza la loro volont di uscire dalla prigione aliena, senza lo sforzo ed il desiderio di fare qualcosa per salvare se stessi e gli altri, non avremmo mai potuto, insieme, fare una ricerca di questo tipo. Non avrei mai compreso io stesso come sia veramente demoralizzante vivere non sapendo nemmeno chi si. Grazie a loro ho capito tante cose, molte delle quali non possono essere descritte a parole, ma solamente sentite con quella parte di me che non sapevo utilizzare e che oggi mi permette di vedere il mondo in un modo pi vicino alla realt reale.

Spero che questo trattato sia utile a loro, gli addotti, ed a coloro che vogliono continuare sulla strada della liberazione dellumana progenie dalla schiavit aliena. In ogni caso io oggi sono diventato un altro: ho ritrovato parte di me e sto ancora cercando i pezzi mancanti. Un ulteriore ringraziamento va a tutti i componenti del Gruppo StarGate Toscana, che mi hanno sostenuto in tutti questi anni, in vari modi e forme, sopportando la mia logorroica forma di espressione verbale.

Facciamo, ora, un salto allindietro nel tempo, a beneficio di coloro che non hanno mai sentito parlare del fenomeno abduction. Il debutto ufficiale avviene nel in America Latina Brasilenello stato di Minas Gerais, con il famoso caso, ormai storico, del contadino Antonio Villasboas. Alla met degli anni sessanta lo scrittore John Fuller scrive di un altro evento strano: due coniugi americani, Barney e Betty Hill, sotto ipnosi, descrivono una loro esperienza analoga.

Anche in quel caso, e con luso di tecniche di ipnosi regressiva, i due testimoni ricordano la vicenda che li aveva visti protagonisti di un rapimento alieno ad opera di strani esseri piccoli, scesi da una specie di disco volante che aveva seguito la loro vettura durante una calda notte destate.

Negli anni ottanta spetta al ricercatore ufologo Bud Hopkins scrivere alcuni libri che riportano numerose storie di statunitensi legate ad esperienze di abduction. Anche in questo caso Hopkins fa ampio uso delle tecniche di ipnosi regressiva per far riaffiorare, nel cervello dei testimoni di queste strane esperienze, i loro ricordi, apparentemente dimenticati o nascosti nelle stesse pieghe della loro mente. Dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene questo caso viene esposto un punto di vista completamente diverso dai precedenti: quello di un padre di famiglia che vede se stesso ed i suoi cari fatti oggetto di strani interessi da parte di creature aliene provenienti da altri pianeti, o da altre dimensioni, oppure chiss da dove.

Chiss da dove! Forse dalla parte del cervello che preposta alla creazione di sogni fantastici, dicono i detrattori del problema abduction, tra i quali spiccano, in America, alcuni personaggi famosi, come lillusionista James Randi, del CISCOP unorganizzazione di scettici governativi, alcuni dei quali in stretti rapporti con enti di Intelligence di Stato, come la CIA o lFBIo lomologo italiano Piero Angela, giornalista e divulgatore scientifico radiotelevisivo, dellequivalente organizzazione CICAP.

Intanto, comunque, lattenzione al fenomeno abduction prende dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene ed inizia a produrre ricerche indipendenti in altri paesi del mondo.

Cos assistiamo alla pubblicazione di un libro del tedesco Fiebag e di uno dellinglese Philip Mantle, dal titolo che un programma, Without Consent, cio Senza Consenso! Anche la psichiatra americana Karla Turner scrive un libro, tutto al femminile: si tratta della storia di otto donne addotte dagli alieni, dal titolo Rapite dagli ufo, mentre lo psichiatra John Mack, della Harward University, descrive i risultati delle sue analisi, dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene su di una sessantina di casi.

Mack non il solo, nel mondo accademico, a descrivere ed avallare il fenomeno dei rapimenti alieni: anche la Temple University, con il professor David Jacobs, uno storico che conosce le tecniche di ipnosi regressiva, si espone alle critiche dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene comunit accademica americana. Il libro di Jacobs che ottiene maggior successo, The threat, mette in relazione con i progetti degli alieni le esperienze subite dai rapiti e poi dimenticate dalla loro mente.

Si tratta del primo tentativo di dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene una risposta alla domanda: Perch tutto questo? Jacobs sostiene, dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene, che gli alieni non sono proprio degli stinchi di santo e che perseguono un progetto preciso: modificare biogeneticamente i terrestri per poter poi convivere con noi sul nostro pianeta.

Questo progetto dovrebbe concludersi tra circa quattro generazioni terrestri, quando, secondo lautore, ormai tutta la popolazione terrestre avr subito almeno unesperienza di abduction. Testimonianze controverse, atteggiamenti fideistici di testimoni ed inquirenti e critiche alla metodologia ipnotica impiegata acuiscono sempre pi, durante tutti gli anni novanta, le diatribe tra ricercatori-ufologi, organi di stato e capi religiosi, dei quali ultimi gli uni, per mantenere saldo il proprio potere, tendono a negare la presenza di tale fenomeno sul nostro pianeta e gli dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene si trovano a dover gestire una situazione in cui loro, la loro fede ed il loro Dio non potrebbero pi rappresentare il centro dellUniverso, poich esso andrebbe, invece, condiviso con diverse altre entit intelligenti.

La seguentein dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene, la situazione al termine del primo cinquantennio di studio. Il pessimista Jacobs sostiene che noi siamo ormai nelle mani degli alieni e che questi non ci hanno chiesto il permesso di operare certe scelte su di noi.

Secondo lui noi siamo propriet aliena, perch inferiori sia dal punto di vista scientifico che biologico: ci che dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene alieni cercano il nostro pianeta e, nella migliore delle ipotesi, ce lo dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene senza colpi di forza, ma con un sottile inganno plurisecolare. Lo psichiatra Mack, invece, ottimista ed, al termine dei suoi studi, propenso a ritenere che non si sa bene quale sia lo scopo degli alieni, ma sicuramente questi producono una sorta di allargamento di coscienza in ogni addotto.

Tale effetto servirebbe allumano prescelto per compiere, dentro di s, un salto evolutivo e potere pertanto accedere al mondo del futuro, preparando il pianeta a dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene e superare quei traumi che la nostra civilt malsana ha prodotto e produrr nei prossimi anni.

Questa versione alla volemose bbene, stile new-age, sostenuta da una corrente di psichiatri e psicologi americani, i quali vedono nella loro stessa civilizzazione la causa dei loro mali. Non dobbiamo dimenticare che, negli USA, labuso nel ricorso a psicologi e psichiatri sembra rappresentare leffetto di un malumore diffuso, che tende a portare gli Americani a non essere pi capaci di risolvere da soli alcun problema di contatto con i propri simili, poich il loro mondo li spinge a diventare schiavi dellavere ed a ritenere che lessere sia qualcosa di solamente esteriore, condizionato dal giudizio altrui.

Non a caso il loro inconscio tenta di ribellarsi proprio a questo vivere malsano e lAmericano medio diventa obeso ingurgitando cibo per manifestare, da un lato, la sua voglia di possedere tutto psicologicamente si possiede anche ci che si mangia. Non per nulla i detrattori del problema abduction dicono che esso prevalentemente americano vedremo che non per nulla vero e deve essere considerato il frutto di psichismi malsani, sottoprodotti della frenetica civilt consumistica.

Dunque al professor John Mack si rimproverava di aver dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene un trattato su degli psicotici, credendo che fossero, in realt, dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene prescelti dagli alieni.

Egli ha dovuto subire una vera e propria inquisizione da dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene di un collegio di docenti della sua Universit, per aver osato scrivere quel libro Rapiti il titolo della traduzione italiana, pubblicata da Mondadori. Tuttavia, lanno precedente la pubblicazione del libro incriminato, Mack aveva vinto il premio Pulitzer per un trattato sulla psichiatria, creando, cos, al mondo scientifico americano, serie difficolt a far sparire dalla scena questo psichiatra scomodo.

Il processo, almeno in apparenza, stato vinto da Mack, ma sicuramente lecito il sospetto che il suo secondo libro, mai pubblicato in Italia sia stato edulcorato da esigenze politiche ed esistono persino molti dubbi sulle cause della sua stessa morte, avvenuta in Inghilterra lanno scorso per un incidente stato investito da unauto.

In conclusione le opzioni risultanti sono solo tre: 1. Gli addotti sono tutti schizofrenici psicotici. Gli alieni esistono veramente e sono cattivi. Gli alieni esistono veramente e sono buoni. Tralasciamo, per ora, la prima opzione, che sar esaminata ed esclusa pi avanti. Per la seconda opzione gli alieni sono cattivi, sottopongono i rapiti a terribili interventi chirurgici per prelevare sangue e sperma, operano innesti di ovuli fecondati in dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene della nostra specie ed impiantano microchip sottocutanei in varie parti del corpo degli addotti, per poterli monitorare di continuo.

Per la terza opzione, invece, gli alieni sono buoni e fanno s esperimenti chirurgici, ma per salvare gli addotti da alcune malattie, per migliorarne il corpo e la mente e per prepararli al grande giorno in cui la Terra entrer nella Confederazione Stellare. Uno degli aspetti pi demenziali della terza opzione rappresentato dalle nuove religioni, nate, guarda caso, sempre nel mondo anglosassone e soprattutto negli Stati Uniti, che descrivono gli alieni come salvatori dellumanit.

Dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene Scientology in Usa ed i Raeliani in Europa non si limitano a considerare gli alieni come creatori degli umani, ma soprattutto li ritengono di tecnologici e perci superiori. I Raeliani, che tra laltro sono fondatori di Clonaid, una dispositivo ordinatore per lingrandimento del pene tecnologicamente capace di effettuare i pi efferati esperimenti biogenetici, hanno annunciato che cloneranno Hitler e che il futuro dellumanit sta nella vita eterna ottenuta attraverso processi di clonazione.

Tutto ci perch Claude Vorillon, discusso personaggio francese, pilota automobilistico negli anni sessanta ed oggi chiamato Rael, avrebbe subito un rapimento alieno in giovane et. In quelloccasione gli alieni lo avrebbero eletto loro ambasciatore e gli avrebbero anche rivelato, tra laltro, che loro sono i creatori della razza umana, che usano la clonazione per ottenere limmortalit e tante altre cose decisamente simili a quelle descritte nelle testimonianze che gli addotti, in ipnosi regressiva, hanno rilasciato agli inquirenti di turno.