I vantaggi di una piccola parte del maschio

UN GIORNO NELLA TESTA DI UNA DONNA 🙋🏼

Naruto gioco di sesso

Non te la prendere, era solo una battuta per strappare un sorriso a termynator magari, anche se per scritto non si capiscono bene i toni e purtroppo non mi viene naturale mettere mille faccine et similia.

Ma in parte è vero, il discorso non varrà per te che probabilmente hai già una buona conoscenza dell'argomento studentessa di psicologia con inclinazioni evoluzionistiche? Stai paragonando il mio sesso ad un integralista Vedi che avere la patata non è sinonimo di ignoranza o di bigottismo, quindi NON "addolcire la pillola", perché non hai a che fare con una babbiona. Possibilmente trattami da essere senziente al pari di TermYnator e tutta la cumpa Selezione sessuale e ambientale spesso i vantaggi di una piccola parte del maschio divergenti pensa per esempio ai manti vistosi di molti uccelli maschi.

I vantaggi di una piccola parte del maschio sono nel migliore dei casi neutrali, mentre nel peggiore sono uno svantaggio a livello di sopravvivenza perché li rendono più goffi e attirano l'attenzione dei predatori ma sono un vantaggio per la riproduzione perché attirano le femmine. Le femmine sono quasi del tutto esonerate da questa pressione, pensa alle stesse femmine scialbe e mimetiche delle stesse specie di uccelli.

Questo fa capire che per le femmine la selezione sessuale coincide con quella ambientale e non ci sono pulsioni contrastanti. Il motivo è semplice da intuire, la femmina investe talmente tanto di più del maschio nella riproduzione che non ha bisogno di aggiungere altro mentre il maschio ha bisogno di farsi scegliere.

I maschi hanno più bisogno di diversificarsi perché in natura essere medio non serve a niente quindi devi rischiare per essere il migliore tanto essere medio è come essere il peggiore. L'ultima cosa che hai detto non mi risulta, e i vantaggi di una piccola parte del maschio concettualmente non torna più di tanto.

Se fosse vero che c'è una forte selezione sessuale maschile dovremmo notare molto più dismorfismo sessuale nella femmina e questo nella maggior parte delle specie non sussiste. Tendenzialmente la selezione sessuale maschile è più accentuata tanto più le specie sono monogame. Si sa che è il maschio che deve dare qualche riprova alla femmina, per essere scelto ed in natura ci sono molteplici esempi.

Dal piumaggio colorato, al mostrare il nido più bello, al prendere potere sul territorio in seguito ad uno scontro con l'ex maschio alpha, ecc. Non differisce i vantaggi di una piccola parte del maschio dal modo di una donna di richiedervi una riprova "non guardare sempre la partita, aiutami in casa".

La piccola differenza è che se proprio dovessimo essere precisi precisi, non è che possiamo andar a vedere le tecniche di corteggiamento del pavone, perché non mi pare che attaccati ai vostri deretani ci sia un bel piumaggio pronto ad aprirsi a ventaglio. Generalmente le femmine rispondono alle avances dei maschi appartenenti agli status più elevati affinché possano garantire maggiore protezione al futuro nascituro.

La gestazione dura circa giorni, al termine dei quali la femmina partorirà un cucciolo di circa 2 kg di peso. Lo scimpanzé, come l'uomo non fate come i credenti all'epoca di Darwin che non volete essere paragonati a dei primati eh!

Quindi avviene una selezione da parte del maschio che si impunta, si fissa su di una donna, solitamente la vostra HB dei sogni e cosa fa il i vantaggi di una piccola parte del maschio Negli scimpanzé mostra quanto è sinuoso a livello di lombi, nella speranza che la femmina accetti di farsi ingroppare; nel secondo l'uomo si avvicina alla donna e gli lancia un'apertura da palo assicurato, il più delle volte.

Ma di certo entrambi, tentano di dimostrare qualcosa. Le femmine di entrambe le specie devono essere scelte, prima di poter scegliere no? Quindi è piuttosto comprensibile com'è che le donne puntino molto sull'aspetto esteriore, su quel qualcosa che le i vantaggi di una piccola parte del maschio risaltare in mezzo alla massa ed è anche comprensibile come esista la competizione femminile come -per carità- esiste anche quella maschile.

Una volta scelta, la donna studia il maschio che le si sta agitando davanti. Non è che il maschio si agita senza alcun obiettivo andando alla 'ndo cojo cojo, persino lo scimpanzé si sceglie una femmina. Se lei lo accetta, bene, altrimenti niente sesso Ah si, anche gli scimpanzé fanno sesso per divertimento, per la precisione si tratta dei bonobo. Quindi in natura ed anche nella nostra razza "evoluta" la scelta non è unilaterale. Specie nella nostra ed in quella degli scimpanzé -che son gli esseri più simili a noi- non c'è dismorfismo sessuale né femminile, né maschile.

Basta parlare dell'animale giusto. Nell'uomo i test del QI dicono che il maschio è più intelligente della donna, ma secondo me sono test che non hanno validità scientifica e per di più fatti da uomini. Il problema delle donne è che il loro cervello "mediamente superiore" va in blackout non appena devono prendere decisioni o riflettere su questioni che riguardano la propria sfera emotiva: gli affetti, le proprie convinzioni, i propri desideri etc.

E' un fardello della loro biologia, questo è stato dimostrato da esperimenti in vari settori. Quindi si, discutere con una donna se putacaso sfiori la sua sfera emotiva diventa simile a una crociata tipo questa. L'esempio dello scimpanzee è interessante ed è probabile si avvicini alla nostra natura anche se non è esattamente come descritto in quel link o almeno non sempre.

Ci sono due specie e i comportamenti nei gruppi cambiano vanno da società matriarcali a senati di maschi alphapossono essere monogamici o mixare con la strategia harem come probabilmente anche l'essere umano.

Infatti non nego che ci sia una pressione selettiva anche sulle femmine nella specie umana ma credo che questa sia di entità molto inferiore a quella sui maschi.

Oltretutto le analisi sul DNA dell'uomo fanno pensare che la percentuale di maschi che si è riprodotta anche in epoca recente sia di molto inferiore alla percentuale di donne, ma la validità di questi dati è molto dibattuta quindi è inutile parlarne senza approfondire. Solo quando la tumescenza si trova al massimo allora si accoppiano con il maschio adulto" La scimmia è l'evoluzione dell'uomo.

Non mi interessano le statistiche se parlavo del tuo ricercare approvazione da parte di Termy, con una battuta su di me, donna, utOnta femmina di 3 attive che ci sono sul forum. Come già detto a Lazol, è difficile superare certe barriere che hanno gli uomini, quando parla con loro e di loro una donna lo stesso genere di barriere che ha una donna nello stesso caso eh.

L'usarmi per una battuta è stato come prendere il più debole e affibbiargli il titolo di scemo del villaggio, per far ridere i compari, che ovviamente potrebbero considerarlo tale a vita.

Con un calcio rotante in faccia, non è difficile scagliare me alla base di questa sorta di "gerarchia", quindi O fossi facile da mettere a posto, con un buffetto i vantaggi di una piccola parte del maschio testa. Bon, i vantaggi di una piccola parte del maschio il resto ovviamente ci son diverse tipologie di accoppiamento, che i vantaggi di una piccola parte del maschio noti son piuttosto simili, se non uguali a tutte quelle che son praticate dagli esseri umani, in giro per il mondo.

Harem, società matriarcale, patriarcale, sesso libero, monogamia e chi più ne ha, più ne metta. Di certo attuano comportamenti simili a quelli dell'uomo. Comunque la pressione selettiva è alta anche per le femmine, anche per le donne umane. Se non si spicca, è difficile che si venga scelte da maschi di livello superiore.

Magari si viene sempre abbordate, ma magari una carina, ma non bellissima si vedrà arrivare anziché l'uomo dei suoi sogni, il suo vicino di casa mammone, paffutello e butteroso stile Milhouse che tenterà il tutto per tutto e magari la prenderà per sfinimento vi lamentate di alcuni cessi che si prendono certe carine Il fatto è che sia uomini che donne vivono la pressione della scelta.

Perché i vantaggi di una piccola parte del maschio non vi fosse scelta da parte dell'uomo si parla di casi in cui è l'uomo a corteggiarenon ci sarebbe nemmeno la valutazione da parte della donna.

Quindi le due cose son concatenate e necessarie. In quei rari casi in cui è la donna a provarci, a meno che non ci si trovi davanti ad un mdp, anche l'uomo valuta se vale la pena accettare le avances. Questo dibattito è delizioso. Sembra un rituale di corteggiamento fra bonobo Non fermo il thread e non ci metto bocca perchè lo trovo altamente istruttivo, sia per i contenuti che state sviscerando sia per il modo di reagire che avete, che dimostra nel pieno rispetto della mia "teoria del montone" di i vantaggi di una piccola parte del maschio siamo diversi.

Possibile che l'uomo poligamo possa ricorrere alla monogamia in determinati casi. Ovvero l'impossibilità di avere altre donne. IN questo caso tendono a concentrare le loro attenzioni su di lei finchè non la conquistano. Questo comportamento generalizzato comunemente detto andare in fissa è in netto contrasto con la strategia 'ndo coglio coglio del maschio che non sceglie.

Il maschio quindi sceglie in determinati casi, si astiene in altri donne che ritiene non consone per motivi che non sto ad elencaree colpisce indistintamente nella fascia media. I mammiferi si battono. La scelta della donna non avviene quindi scegliendo un candidato in una rosa di soggetti messi in vetrina, ma avviene quando i competitors sono stati messi in fuga Da qui la maggior stazza dei maschi, che non è quindi propriamente una questione di selezione sessuale, ma una vera e propria selezione ambientale.

Questa sostanziale differenza deve portare a riconsiderare molti dei fattori comunemente ritenuti importanti nel valutare scelte dei partners. Mi sembra improprio parlare di dimorfismo sessuale diverso fra uomini e donne. Il dimorfismo è la differenza fra uomini e donne. Il dimorfismo è quindi un valore assoluto proprio della specie. Per i maschi probabilmente le altezze sono più distribuite permanendo un gruppo più fitto sul metro e settanta. Certo è una statistica che la psicologa feminista accetterebbe male e che il Ministero della Salute boccerebbe in quanto sessista.

Io vado a dimorfarmi maggiormente per essere più abbronzato dei competitors Seduzione Italiana Seduzione Italiana. Autore Topic: I parte maschietti e la partner a lungo termine: i vantaggi Letto volte.

Re: I parte maschietti e la partner a lungo termine: i vantaggi. Nella coscienza di un uomo addormentatole sue illusioni, i suoi 'sogni', si mescolano alla realtà.

A me, con certe donne da' fastidio persino condividere il genere. Vaguely S. Citato da: Blando il 14 MaggioRispondo a Termynator. Ora, puntualizzato sul piano personale, posso rispondere in base a quanto da te detto: Si sa che è il maschio che deve dare qualche riprova alla femmina, per essere scelto ed in natura ci sono molteplici esempi. Citato da: Vaguely S.

Citato da: Blando il 14 MaggioNon i vantaggi di una piccola parte del maschio interessano le statistiche se parlavo del tuo ricercare approvazione da parte di Termy, con una battuta su di me, donna, utOnta femmina di 3 attive che ci sono sul forum.

Citato da: Blando il i vantaggi di una piccola parte del maschio Maggio1 Intendevo dire che non c'è selezione sessuale sulle femmine, invece la selezione ambientale ovviamente pende su tutti. Statistiche Utenti online Statistiche generali Statistiche karma.

Tutti i diritti riservati. Pagina creata in 0.