Posso avere rapporti sessuali dopo il trattamento per il cancro del collo dellutero

Dolore nei Rapporti Sessuali: le cause e la riabilitazione uro-ginecologica

Video BDSM orgasmo

Le cisti ovariche sono sacche di piccole dimensioni piene di liquido, che in genere si presentano nelle donne in età fertile. Queste formazioni si sviluppano sulla superficie delle ovaie o al loro interno. La maggior parte delle cisti è di natura benigna e non crea alcun tipo di problema, poiché solo in rari casi degenerano in tumore alle ovaie. Quasi ogni donna, almeno una volta nella vita, è soggetta a cisti ovariche. Questa condizione è caratterizzata dalla presenza di un gran numero di piccole cisti nelle ovaie.

Alcune pazienti, invece, possono presentare fibromi multipli all'utero: in questo caso si parla di utero fibromatoso. Sulla superficie delle ovaie sono presenti normalmente i follicolicorpi sferici che contengono in fase di maturazione la cellula uovo e sono collocati nella sezione corticale dell'ovaio.

Nel periodo fertile, durante la fase di ovulazioneuno dei follicoli sulla superficie dell'ovaio cresce più degli altri, passando da un diametro di pochi millimetri a più di 2 cm. Quando l'uovo è maturo, il follicolo si rompe, liberandolo. Le cisti legate all' ovulazione sono spesso dette cisti funzionali e si risolvono spontaneamente nel giro di poche settimane.

Le cisti possono contenere sangue cisti emorragiche da lesioni o perdite di piccoli vasi sanguigni nel sacco uovo. Un altro tipo di cisti ovariche legate al ciclo mestruale sono le cisti luteiniche. Nel caso in cui la gravidanza non dovesse verificarsi, il corpo luteo di solito si rompe e scompare. Di solito, questa cisti si trova su un solo lato e non produce alcun sintomo. Occasionalmente, i tessuti delle ovaie si sviluppano in modo anomalo per formare altri tessuti del corpo, come capelli e denti.

Cisti con questi tessuti anomali sono chiamate teratomi cistici benigni. L'endometriosi è una condizione in cui le cellule posso avere rapporti sessuali dopo il trattamento per il cancro del collo dellutero all'interno dell'utero anziché crescere al di fuori dell'utero.

Più particolare è il caso dell' ovaio policistico che si manifesta con la mancanza di ovulazione e l'aumento delle dimensioni delle ovaie, oltre a una spiccata disfunzionalità ormonale che provoca fenomeni di virilizzazione come eccessiva crescita di peluria, l'alopecia, l'obesità, condizioni tipiche dell'individuo maschile.

Spesso, le cisti ovariche sono asintomatiche. Tuttavia, i sintomi possono manifestarsi quando la cisti cresce. I sintomi possono includere:. Occorre tuttavia sottolineare che alcuni sintomi, come il dolore all'ovaio destro o sinistro, non sono necessariamente causati dalla presenza di cisti ovariche, ma possono anche essere conseguenti all'ovulazione.

Questi sintomi possono indicare una rottura delle cisti o una torsione ovarica. Entrambe le complicazioni possono avere gravi conseguenze se non trattate precocemente.

È possibile che lo specialista noti un gonfiore in una delle ovaie e ordini un test ad ultrasuoni per confermare la presenza di una cisti. Un'ecografia è un test di posso avere rapporti sessuali dopo il trattamento per il cancro del collo dellutero che utilizza le onde sonore ad alta frequenza per produrre un'immagine degli organi interni. Gli strumenti di imaging più usati per diagnosticare le cisti ovariche sono i seguenti. Al contrario, essi possono ripetere il test a ultrasuoni dopo poche settimane o mesi per verificare la sua condizione.

Se non ci sono cambiamenti nella condizione o se la cisti aumenta di dimensioni, il medico chiederà ulteriori test per determinare altre cause dei sintomi. In posso avere rapporti sessuali dopo il trattamento per il cancro del collo dellutero di conferma, soprattutto in presenza di cisti complessa, il trattamento chirurgico per via laparoscopica è il più indicato. Questo intervento viene effettuato nei casi più gravi, con cisti molto grandi o di natura tumorale oppure con pazienti non più fertili per età o per scelta.

Successivamente si effettua una prima incisione nella zona periombelicale. Asportata la cistevengono suturate e bendate le incisioni, rimossi gli posso avere rapporti sessuali dopo il trattamento per il cancro del collo dellutero ed il laparoscopio e fatto fuoruscire il gas precedentmente insufflato.

Per questo motivo è previsto un ricovero per ore. La maggior parte delle cisti ovariche è benigna e, naturalmente, si risolve e scompare senza alcun tipo trattamento. Queste cisti causano pochi o nessun sintomo. La torsione ovarica è un'altra complicanza rara delle cisti ovariche. Anche se raro, la torsione ovarica è la causa del 3 per cento di interventi chirurgici ginecologici di emergenza. Le prospettive per le donne in premenopausa con cisti ovariche sono buone.

La maggior parte delle cisti scompaiono nel giro di pochi mesi. Tuttavia, le cisti ovariche possono presentare recidive in donne in pre-menopausa e donne con squilibri ormonali.

Se non trattate, alcune cisti possono diminuire la fertilità. Questa conseguenza è comune in presenza di endometriomi e della sindrome dell'ovaio policistico. Le cisti funzionali, cistoadenomi, e cisti dermoidi non influenzano la fertilità. Questo perché il rischio di sviluppare cisti cancerose o il cancro alle ovaie aumenta dopo la menopausa. Tuttavia, la presenza di cisti ovariche non aumenta il rischio di cancro ovarico.

Alcuni medici suggeriscono di rimuovere una cisti se è più grande di 5 centimetri di diametro. Gli endometriomi e le cisti dovute alla sindrome dell'ovaio policistico possono diminuire la capacità di una donna di posso avere rapporti sessuali dopo il trattamento per il cancro del collo dellutero incinta. Tuttavia, le cisti funzionalicisti dermoidie i cistoadenomi non sono associati a difficoltà nel rimanere incinta a meno che non siano di grandi dimensioni.

Se il medico scopre una cisti ovarica durante la gravidanza, il trattamento dipende dal tipo o dalla dimensione di cisti. Tuttavia, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico se la cisti è sospetta o in caso di rottura o torsione, oppure se è troppo grande.

Sei un professionista sanitario? Prenota un videoconsulto. Sintomi, diagnosi, cura cisti ovariche e cisti utero. Curatore scientifico Dr. Gianfranco Blaas. Specialità del contenuto Ginecologia. Indice del contenuto Cosa sono le cisti ovariche? Quali sono le cause delle cisti ovariche? Quali sono i sintomi di una cisti ovarica? Come è diagnosticata una cisti ovarica? Qual è il trattamento per una cisti ovarica? Cisti ovariche emorragiche: che fare?

Laparoscopia cisti ovariche: in cosa consiste? Quali sono le complicazioni di una cisti ovarica? Qual è la prognosi a lungo termine per le cisti ovariche? Cisti ovariche e gravidanza. Cosa sono le cisti ovariche? I sintomi possono includere: gonfiore addominale ; movimenti intestinali dolorosi; dolore pelvico e dolore alle ovaie prima o posso avere rapporti sessuali dopo il trattamento per il cancro del collo dellutero il ciclo mestruale; rapporti sessuali dolorosi; dolore nella parte bassa della schiena o a livello delle cosce; nausea e vomito.

Sintomi graviche richiedono attenzione medica immediata, includono: dolore pelvico grave o acuto; febbre; svenimento o vertigini; respirazione accelerata. TAC : un dispositivo utilizzato per creare immagini a sezione trasversale degli organi interni. MRI : un test che utilizza campi magnetici per produrre immagini approfondite degli organi interni.

Dispositivo a ultrasuoni : un dispositivo di imaging utilizzato per visualizzare l'ovaio. Pillole anticoncezionali. I contraccettivi orali possono anche ridurre il rischio di cancro ovarico. Il rischio di cancro ovarico è più alto nelle donne in postmenopausa. La procedura prevede che il medico faccia una piccola incisione vicino all'ombelico e poi inserisca di un piccolo strumento nell'addome per rimuovere la cisti.

Verrà quindi eseguita una biopsia, per determinare se la cisti è cancerosa. Hai trovato questo contenuto utile? Hai ancora dubbi? Fai una domanda ai nostri specialisti Richiedi un videoconsulto. Mostra commenti. I micoplasmi sono le più piccole forme batteriche in grado di vita autonoma.

Sono batteri ubiquitari che vivono sia come saprofiti sia co Ematologia Ginecologia Pneumologia. I Polipi Cervicali o Polipi della Cervice sono neoformazioni tumorali benigne, che si originano dall'epitelio della cervice uterina.

Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto. Contenuti relativi alle specialità più cliccate Dermatologia Ginecologia Medicina generale Neurologia Ortopedia e traumatologia. Notizie di salute.