Prima del rapporto sessuale che sarebbe meglio in piedi

10 posizioni sessuali che riaccenderanno la vostra intimità

Arco sesso del padre

Ciao a tutte. Io e il mio ragazzo stiamo insieme da quasi 2 anni. Agli inizi quando avevamo rapporti lui non eiaculava e questa cosa mi ha fatto sentire frustrata e incapace. Dopo alcuni mesi di rapporti non frequentissimi ha eiaculato.

Prima del rapporto sessuale che sarebbe meglio in piedi dopo 50 minuti di rapporto siamo stanki entrambi, dunque "concludo" masturbandolo, perkè non voglio ke il rapporto finisca senza che lui sia appagato. Inoltre dopo pochi mesi dalla sua prima eiaculazione ho iniziato a prendere la pillola per eliminare il preservativo,ma il problema non si è risolto,anzi è peggiorato:col preservativo almeno nella metà dei casi eiaculava durante il rapporto,mentre da quando prendo la pillola ho sempre dovuto riccorrere alla masturbazione,perkè arriviamo ad essere troppo stanki per continuare.

Io amo molto il mio ragazzo,vorrei solo capire se a qualcuna è successa la stessa cosa, se questa è una forma di disturbo sessuale o se è semplicemente tutto normale e lui ha dei tempi molto lunghi. Purtroppo ho un p di ansia e sono sempre stankissima,perci sapere ke il rapporto con lui dura tanto tempo mi porta a volerlo fare poco frequentemente e credo che lo stesso valga anche per lui,ke lavora tutto il giorno.

Ke fare? Prima del rapporto sessuale che sarebbe meglio in piedi provato a stimolarlo molto prima del rapporto e poi a provare il rapporto completo? Se il problema persiste consiglio di rivolgersi ad uno specialista per avere una sessualità più appagante per entrambi. Hai provato con preservativi stimolanti per lui?

Idea prova a stimolarlo analmente non parlo di penetrazione eh mentre lo fate, non ho mai provato sono m ma sto leggendo parecchi post di persone che lo trovano eccitante e che vengono subito quando lo fanno No,non abbiamo mai provato preservativi stimolanti e ora io prendo la pillola ma Bisogna provare. Magari io potrei usare dei gel lubrificanti,dato che spesso,per la durata del rapporto, ho una terribile secchezza che complica le cose Anche a me capita! Anke io a temo ke questa cosa non ci faccia vivere bene la nostra sessualità,ma a volte ho la sensazione ke sia più io a crearmi questo problema.

Ci limitiamo a fare commenti su "come siamo stanki,mamma mia quanto è durato". Stimolarlo molto certamente serve,ma parliamo sempre di un'oretta abbondante tra preliminari e rapporto. Mediamente i vostri rapposti quanto durano? Lui alla fine riesce a eiaculare? Scusa,te lo kiedo per capire se si tratta dello stesso problema. Se riesci a risolvere fammi sapere.

In bocca al lupo! Cos'è super controllo? Mi piace Risposta utile! Nel migliore dei casi con la masturbazione eiacula entro 10 minuti, altrimenti se ci distraiamo per qualsiasi motivo o se durante il rapporto ci siamo fermati spesso, o se lui ha avuto una giornata molto stancante eiacula credo più o meno dopo 20 minuti.

In ogni caso eiacula sempre da quando abbiamo trovato questo modo, mentre quando non concludevo con la masturbazione spesso succedeva che il rapporto finisse senza ke lui avesse raggiunto l'orgasmo.

A volte mi viene questo dubbio: non è ke lui ha qualke problema kiaramente inconscio con l'eiaculazione in vagina? Ci ho pensato perkè quando metteva il preservativo è capitato ke eiaculasse durante il rapporto, anke se raramente.

Non credo ke questa cosa sia legata alla lubrificazione ke fa "sentire" meno, perkè da quando prendo la pillola ho una costante sekkezza vaginale. Voi ke ne pensate? Sono davvero felice per te e immagino come ti senti Hai ragione, forse anke lui è infastidito da questa cosa e non lo dice per non complicare le cose Ke vuol dire fare l'amore a tre quarti? Cmq ti posso parlare della mia esperienza: di solito il mio ragazzo se non eiacula ha il pene in prima del rapporto sessuale che sarebbe meglio in piedi, ma prova un dolore incredibile ai testicoli All'inizio ho pensato tra me accipicchia che controllo durare tanto e poi non concludere, poi ho letto in questo forum che viene considerato un disturbo Mi sono anche detta visto che ci conoscevamo da sei mesi ed era la prima volta che lo facevamo perchè la nostra storia non era sicura, magari era un modo inconscio per non sbilanciarsi e lasciarsi andare completamente Ps amore a tre quarti penso che intendeva che nessuno dei due ha raggiunto l'orgasmo e lui non ha eiaculato.

Ma la "secchezza vaginale" che tu hai da prima del rapporto sessuale che sarebbe meglio in piedi la pillola fa prima del rapporto sessuale che sarebbe meglio in piedi che drante il rapporto sessuale tu non sia per nulla o poco "bagnata"?

Poco bagnata con inizale SOLO iniziale piccola difficoltà di penetrazione. Ciao ciao secondo me è un problema psicologico sembra paura di eiaculare in vagina legato alla gravidanza, anche se prendi la pillola la paura rimane poichè lo sperma andrebbe in vagina mentre col preservativo è più tranquillo. Hai ragione certamente hai ragione che è un problema psicologico. Niente antidepressivi Ma allora è un problema!

Stiamo insieme da due anni e mezzo ed è sempre stato cosi e non lho mai visto come un problema. Prendo la pillola, e mi causa una iniziale secchezza e lui si preoccupa troppo per me durante il rapporto La scaglio prima del rapporto sessuale che sarebbe meglio in piedi io, uomo ho questo genere di problema. Quando ho un rapporto i problemi me li pongo io, nel senso che sono io che mi preoccupo che la partner possa restare insoddisfatta e delusa dal rapporto.

Poichè il fenomeno si ripete pu darsi che si sia creato in me uno stato di ansia, timore di non riuscire a raggiungere l'eiaculazione, prima del rapporto sessuale che sarebbe meglio in piedi che si ripete ad ogni rapporto, e che alla fine non fa che peggiorare la situazione.

Ma cerco di non dare a vedere alla partner che la cosa mi frustra e un p mi angoscia. Il fatto di fare le coccole dopo che la penetrazione è stata interrotta, per sfinimento!!!

In generale ho sempre considerato la penetrazione una sorta di ginnastica. A volte l'ho trovata molto piacevole. Ma mole volte no. Molto più appagante trovo il contatto del mio corpo, il mio tronco il mio petto le mie gambe i miei piedi le mie mani, con quelli della partner, in pratica vado matto per i preliminari.

Do' molta importanza all'appagamento della partner e mi proccupo molto del suo piacere durante il rapporto. Anche la mia partner spesso deve ricorrere al rapporto orale o alla masturbazione perchè io possa raggiungere l'eiaculazione.

L'eiaculazione si accelera se la bacio in bocca mentre mi masturba se le bacio il collo o le orecchie mentre mi mastrba e sento i suoi capelli sul mio viso. Oppure se con le dita mi stimola l'ano. Io credo che il mio piacere si sia fissato su altre parti del corpo ed altri atti sessuali anzichè sulla penetrazione. Credo di aver bisogno di uno specialista. Il mio consiglio: portate il vostro partner dall'andrologo, non significa che è malato o anormale, è uno specialista che ha una visione più ampia delle cose e pu cogliere aspetti che noi non vediamo, per cui ci facciamo, sia noi uomini che voi donne, inutili sensi colpa che addirittura possono richiare di incrinare il rapporto.

E' solo la mia esperienza. A me non dispiace anzi Il suo minimo è un'ora. Peeekabooo, ascolta Noi non abbiamo grossi problemi col sesso orale,anzi, è il modo ke utilizziamo per "concludere " il rapporto Credo di aver capito CREDO ke la masturbazione lo porti più facilmente all'eiaculazione rispetto al rapporto orale, anche se questo gli piace moltissimo.

Questa la mia C'è un elemento comune Credo ke ci sia un elemento in comune A molte delle nostre esperienze.

Si tratta spesso di uomini ke si preoccupano molto che la propria donna sia appagata, o di uomini che ci tengono molto alla propria donna le due cose spesso sono collegate. Chissà che non scatti tutto da questo! Se un uomo si preoccupa in maniera ossessiva di soddisfare la propria donna si concentra di meno sul proprio piacere. Forse si tratta solo di lasciarsi andare di più e pensare di meno Comunque secondo me c'è molto poco di fisiologico e tantissimo di psicologico in questo problema,per cui il miglior modo per risolverlo sarebbe una consulenza di coppia o individuale da uno specialista La mia scelta è:stiamo insieme da poco, non drammatizziamo!!!

Au revoire! Di sicuro eiacula sempre masturbandosi In parte egoismo. Difficoltà ad eiaculare Potrebbe semplicemente essere un problema ' meccanico', di sfregamento e non fisico o psicologico. Succedeva anche al mio ragazzo.

Se prima del rapporto sessuale che sarebbe meglio in piedi masturbavo o con il sesso orale tutto bene ma nella vagina non riusciva a venire. Magari basta cambiare posizione. Noi abbiamo risolto quasi casualmente utilizzando un dildo analeun cuneo anale piuttosto arrotondato abbastanza cicciotto per capirci. Una volta inserito nell'ano spinge da sotto contro la parete vaginale facendola stringere leggermente. Se fatto con dolcezza, oltre che un giochino preliminare eccitante, crea una maggiore stimolazione meccanica sul pene di lui.

Per noi devo dire che ha funzionato. Ciao Ciao a tutti Ho letto i precedenti messaggi e comprendo i disagi sia maschili che femminili. Da pochissimo frequento una meravigliosa ragazza che mi piace moltissimo Mi è successo di ritardare tanto anche altre volte, ma di non "venire" non mi era ancora successo Ho provato a darmi una spiegazione e ho pensato che il problema possa ricondirsi in parte nel tipo di profilattici utilizzati ultimamente che hanno un elastico troppo stretto che quasi soffoca!

Il problema comunque non è tanto per me Mi piace 1 - Risposta utile! Io riesco a eiacularr solo qiando faccio l'amore con due ragazze Ciao, Non so piu che fare, perche' ogni volta, loro vengono svariate vopte e io no.