1 sesso e le sue conseguenze

Pornodipendenza, quando il sesso online diventa una droga: "Fino a 20 ore a guardare video"

Sesso in vacanza per le donne

Quando ti ho conosciuta non sapevo chi io fossi. Credevo di vivere su di una nuvoletta che mi portava a zonzo nella mia vita. Ero come sotto effetto anestesia sentimentale. Stavo con persone delle quali non mi chiedevo nulla, credevo 1 sesso e le sue conseguenze provare affetto ma era amarezza travestita da amore, mi piacevano tutti e non mi piaceva nessuno.

Io ero capace di piangere, di avere paura, di gioire e di ridere. Io ero capace di cose che avevo dimenticato. Lo so, lo sappiamo, abbiamo passato momenti difficili, quelle montagne invalicabili che più di una volta ci hanno separato, ma solo col corpo, il nostro cuore non ha mai smesso di credere in noi, nemmeno per un attimo. I silenzi, i giorni amari, le litigate e la sensazione che forse, quel destino era il nostro, e non potevamo farci nulla.

E intorno a noi crollavano le certezze, perdavamo la sicurezza che fosse tutto a posto, si sgretolavano rapporti, idee, convinzioni. Tutto intorno a noi stava crollando. Doveva capitare, lo so. Ogni fottuta cosa doveva capitare, per portarci allo step successivo. Come un anno fa. Ma ci sei tu, oggi. E resti li ad aspettarmi, senza scoraggiarti.

Stai li a tendermi le braccia e accogliermi ogni volta che scoppio a piangere. Dove i giorni che passano sono vissuti con inerzia, attendendone la fine. Ma con te è più facile lottare e 1 sesso e le sue conseguenze quella luce in fondo, quella che mi ricorda che è tutto ignoto ma meravigliosamente perfetto, con te.

Non importa più perchè, non importa più se è colpa di qualcosa o qualcuno, non importa più dare un nome a questa situazione o cercare un modo meno invasivo per risolverla. E il fatto che tu ci sarai.

E tu lo sai vero? Lo sai che ogni giorno sarà sempre meno difficile. E stai convincendo anche me. Questo è amore, a dispetto di chi non ci crede. A dispetto di chi non ha compreso. A dispetto di me stessa che ho temuto tu non fossi in grado, un giorno, di capire tutto questo dolore che ho dentro e che fa parte di 1 sesso e le sue conseguenze. Oggi mi conosci completamente, nel bene e nel male. Non ci sono più segreti tra noi, amore mio.

Sappiamo chi siamo e insieme andiamo avanti, contro la forza delle onde che ti spingono al contrario, forti e coraggiose. Perchè abbiamo troppe cose da recuperare, troppi sorrisi da riprenderci e troppe cose da raccontarci. Ricordati sempre questo: tra le due tu sei quella più pura, perchè nonostante le tue traversie e mancanze, sai dare più amore tu di chiunque altro. E tutti quanti lo sanno. Archiviato in l'amore e le sue 1 sesso e le sue conseguenze.

Era la notte dei botti. Quelli che ti spaventi, quelli delle bottiglie stappate e della schiuma in eccesso. Era la notte di un nuovo anno. Ed è stato in quel boato che ti ho conosciuta. Se oggi mi fermo a ripensare a quegli attimi vorrei poterli rivivere in maniera diversa, con la consapevolezza che tu eri 1 sesso e le sue conseguenze mia metà, quella che da una vita stavo aspettando.

Invece entrambe non sapevamo nulla, stavamo con altre persone, ci credevamo a posto. Questo è sempre stato il mio pensiero, la necessità nemmeno troppo profonda di colmare dei vuoti che il mio passato mi aveva lasciato. Oggi posso dire per la prima volta: sei tu quella che volevo. Tu, mia coetanea. Tu, forte e coraggiosa. Tu, caparbia e ostinata. Ho sbagliato, lo so. A piangere e credere di aver perso il mondo, anni fa. Ogni volta che ti incontravo, ed era raro, ti brillavano gli occhi. Non sapevo se era stima o altro, ma volevo pensare fosse solo una questione di feeling.

Non ci si vedeva spesso ma quelle poche volte mi divertivi. Mi facevi sempre ridere, di quelle risate autentiche, che arrivano da in fondo allo stomaco. Tu lo sai, no? Stavo con qualcuno che non aveva senso a fianco a me, 1 sesso e le sue conseguenze mi ostinavo a non volerlo ammettere. Era tutto qualcosa di molto effimero ma che credevo dovesse essere il mio epilogo. Tutto e niente. Provavo affetto per voi ma confusione per la mia vita. La tua attenzione nei miei riguardi, quegli sguardi fissi e lucenti, tutte le volte che ti sedevi accanto a me e tutte le volte che interrompevi di parlare se parlavo io.

Oggi è tutto molto più chiaro. Quello che oggi ci unisce, a dispetto delle regole e degli errori di valutazione. Abbiamo avuto una tempistica di merda, lo sai. E stiamo pagando lo scotto di questa corsa frenetica. Noi due ci siamo incontrate per caso ma non per caso 1 sesso e le sue conseguenze siamo innamorate. Ha tutto un perché.

Ha tutto un senso ben preciso. Il nostro incontro, i tempi, i modi. Era da una vita che ci cercavamo. E non rinnegando nulla del mio passato, io sono felice di avere te nella mia vita.

Tu, mia 1 sesso e le sue conseguenze. Tu, colei con la quale cerco casa. Tu, la mia anima gemella. Tu, piccola ma forte, testarda, verace, sincera, dolce, amante appassionata. Tu, una vera donna. Quella che cercavo da sempre e che ho immaginato nelle persone 1 sesso e le sue conseguenze ho avuto accanto. Mi dispiace per tutto. Per i casini, le lacrime, le paure, i fallimenti. Ma sono felice di vivere tutto questo per poi avere te, sempre.

Nonostante tutto. Accanto a me, senza sosta. Sono cazzate, perché siamo sempre qui, al punto di partenza. Ci sarà un motivo, amore mio? Lo so che oggi non vuoi ascoltarlo, ma è il messaggero più invadente che si conosca. Ripercorro a ritroso ogni singolo istante in cui i miei occhi si sono perduti nei tuoi e mi ricordo la sensazione che provavo. Ed è lui, solo lui che me 1 sesso e le sue conseguenze fa rivivere. Perché non si spegne. Non se ne va, non mi abbandona mai.

E allora lo lascio parlare. Dentro di me si allargano i suoi sussurri, tutte quelle parole dolci che adoro sentirmi dire, sono i nostri momenti, il caldo dei tuoi baci, il tagliente tocco delle tue mani. Ogni singolo millimetro di me vibra solo se penso a cosa provo per te. E sorrido. Lo so, che è strano. Sorrido per il fuoco dolente che sento dentro di me se penso a te. A quel fantastico odore che emani ogni volta. Non porta rispetto per i sentimenti, è invadente. Ma ci sa fare e sa convincere.

A me ha detto la verità, ha accarezzato il mio cuore e ha pompato sangue fino a farmi esplodere il cervello. Ho camminato ancora più veloce, volevo correre via. Non riuscivo a celare questa forza inarrestabile che è il desiderio di te.

Credimi, ogni canzone distratta che ho ascoltato nel percorso, mi sembrava la colonna sonora di un eterno amore. Chi sa rispondermi come mai sento le viscere ribollire ogni volta che penso 1 sesso e le sue conseguenze te. E come posso spiegare al mondo perché mi manchi anche quando stiamo insieme?